Home
Come arrivare
Meteo e Webcam
Inverno
Estate
Moto
Bicicletta
Info turistiche
E-Card
Dove dormire
Mangiare e
Bere
Prezzi
Lastminute
Offerte
Skiroom
Chi siamo e
Credits
Contatti
Richieste e
Prenotazioni
Foto Gallery

da vedere ... - Sehenswürdigkeiten ... - to see ...

richtung marmolada padon

unesco world natural heritage

 chiesa san pietro e paolo Arabba, Chiesa di San Pietro e Paolo
La chiesa in stile gotico alpino fu costruita tra il 1660 e il 1664, anno della consacrazione, in sostituzione dell´antichissima chiesa che sorgeva in localitá Paluacia ad Arabba, luogo tutt´ora chiamato "plän del la glejia vegla"
Il 27 febbraion 1888 una grossa valanga scesa dal Pizzac, distrusse una larga fascia di bosco, una casera, infine penetró in chiesa causando danni all´altare maggiore.
La curazia é stata elevata a parrocchia nel 1891.
Durante la Grande Guerra, Arabba fu bombardata delle batterie italiane il 26 agosto 1915, la distruzione fu quasi totale. la distruzione fu quasi totale. La chiesa fu risparmiata alle bombe. La festa patronale cade il 29 giugno.
 katharina lanz spinges Pieve di Livinallongo/Buchenstein, Katharina Lanz
Nata a San Vigilio di Marebbe il 21 settembre 1771. 
Diede un grande contributo il 2 aprile 1797 a salvare il paese di Spinges dall´armata francese (Schlacht von Spinges).
Divenne un´eroina per la libertá Tirolese.
Morí ad Andraz l´ 8 luglio 1854 dove era perpetua del Rev. Johann Maneschg. Venne sepolta nel cimitero di Pieve con gli onori militari.
Il 22 giugno 1912 venne inaugurata la statua di bronzo opera dello scultore meranese Planischeck nella piazza di Pieve, alta 2,2 m e pesa 530 kg.
Nel 1915 venne portata a Corvara e poi a Rovereto. Fece ritorno a Pieve il 17 ottobre 1964.
 chiesa pieve buchenstein Pieve di Livinallongo/Buchenstein, Chiesa di San Giacomo
L´epoca di costruzione non é nota, si ha notizia della Chiesa fin dal 1140.
La Chiesa in stile gotico alpino fino al 1822 era attorniata dal cimitero che occupava gran parte della piazza.
Il 26 gennaio 1687 l´abitato di Pieve andó parzialmente distrutto, il calore dell´incendio fece precipitare le cinque campane dalle impalcature, che in seguito furno rifuse.
La piccola campana fu donata il 25 aprile 1842 dalla famiglia Faber di Cernadoi proprietaria del Castello di Andraz, campana che prima si trovava all´ingresso della cappella del castello.
Nel corso della Grande Guerra, Pieve fu completamente distrutta, anche la Chiesa subí gravi danni.
La festa di San Giacomo Maggiore ricade iil 25 luglio.

scarica listini .pdf

 


Famiglia Grones I-32020 Arabba (BL) - Dolomiti - Italia PI 00811400258